L’iguana è un rettile della famiglia dei sauri. Originario del centro America, negli ultimi anni sta diventando sempre più popolare come animale domestico.

Nonostante la sua attuale popolarità, non tutti conoscono le responsabilità e le conseguenze di adottarla nella propria casa.

Prima di acquistarne una, dovresti considerare 2 fattori molti importanti: spazio ed habitat.

 

In questo articolo ti spiego come prepararti al meglio per avere questo simpatico animale in casa tua, quali sono le sue principali caratteristiche, come prendertene cura, ma soprattutto come e dove poterne trovare una.

 

IGUANA : CARATTERISTICHE E PECULIARITÀ’

L’iguana è famosa per il suo colore verde brillante da giovane, che tende a diventare grigio con il passare degli anni.

 

Ha una vita media di circa 13-15 anni, ma è nota per essere un animale longevo,  arrivando anche fino a 30 anni, dato il suo stile di vita pacato ed abitudinario.

 

Nonostante il suo aspetto goffo, l’iguana è un rettile veloce, agile e molto coraggioso.

 

Come altri lucertoloidi, può perdere la coda in seguito ad incidenti o attacchi di un predatore, ed essa le ricrescerà leggermente più piccola. Nel caso dovesse perderla nuovamente non ricrescerà più.

 

IGUANA : CARATTERE

L’iguana è un animale che tiene molto alla sua privacy, ed una volta in un ambiente domestico non fa eccezione.

 

E’ anche particolarmente abitudinaria e segue dei rituali ben precisi durante la sua giornata: la mattina tende a ricercare la luce solare per scaldarsi e nel pomeriggio invece va alla ricerca di cibo e si nutre.

Detto questo l’iguana domestica non è un animale molto socievole, non verrà da te per cercare attenzioni come un cane o un gatto, ma se gli dedicherai attenzioni e tempo, con passione e dedizione, anche lei saprà darti grandi soddisfazioni.

 

IGUANA DOMESTICA: TERRARIO E HABITAT

Ora veniamo alle informazioni più importanti che devi sapere se hai intenzione di adottare una iguana.

Le caratteristiche del terrario o rettilario insieme ai dettagli che creeranno l’ambiente al suo interno sono fondamentali per la sua salute.

Il presupposto è ricreare il suo habitat naturale direttamente a casa tua.

TERRARIO o RETTILARIO

Considerando che le dimensioni di una iguana vanno da circa 50 cm da giovane fino a 1.80m/2.00m da adulta, le misure medie del tuo terrario devono essere circa 15x160x75cm.

 

Ti consiglio di collocare all’interno un tronco o qualsiasi altro oggetto simile in modo che lei ci si possa arrampicare. Inoltre sarebbe opportuno aggiungere anche delle rocce piatte e degli elementi che simulino al meglio il suo ambiente d’origine.

 

Sul fondo del terrario dovrai mettere uno strato di ghiaia compreso tra 11 e 15 centimetri, sotto il quale passeranno tutti i cavi del riscaldamento e della luce fluorescente UBV 0.5, che serve per permettergli il giusto processo di sintetizzazione della vitamina D durante la sua routine.

TEMPERATURA ED UMIDITÀ’

La temperatura all’interno del rettilario deve aggirarsi intorno ai 28°/30° gradi, con una percentuale di umidità del 70/85 %.

 

Fai in modo di non esporre la tua iguana a cambiamenti repentini di temperatura perché potrebbe causarle problemi di salute.

Attenzione: ti sconsiglio di usare un terrario fai da te, perchè se non riuscirai a ricreare le condizioni che ti ho descritto l’animale ne risentirà molto nel tempo.

 

Puoi tranquillamente trovare ciò che ti serve su amazon, dai un’occhiata qui: (link a pagina amazon e a prodotti)

 

IGUANA DOMESTICA: SALUTE ED ALIMENTAZIONE

L’iguana ama il caldo, l’umidità, e soprattutto l’acqua.

Assicurati quotidianamente di metterle a disposizione una buona quantità di acqua che lei possa bere e con cui possa bagnarsi frequentemente.

ALIMENTAZIONE

L’iguana non è un animale che ama abbuffarsi, anzi.

In tenera età tende a mangiare quotidianamente per favorire la crescita, mentre una volta raggiunta l’età adulta segue una dieta con cadenza di 3 pasti a settimana.

 

E’ un animale erbivoro, le piace mangiare verdure, foglie e qualche frutto, anche se da giovane si concede il lusso di qualche insetto.

 

In ogni fase della crescita della vostra iguana domestica, seguite le indicazione ed i suggerimenti del vostro veterinario o esperto di fiducia, che saprà esattamente di cosa l’animale ha bisogno.

SALUTE

Per quanto riguarda la salute della vostra iguana ci sono vari aspetti a cui prestare attenzione:

 

  • Stai attento a particolari cambiamenti del suo colorito esterno, perchè sono sintomo di qualche patologia che la sta colpendo.

 

  • Potresti notare delle macchioline bianche sulla sua pelle, che presumono la presenza di acari sull’epidermide. In questo caso non preoccuparti, lavala delicatamente con dell’acqua calda e pulisci per bene il terrario, e tutto dovrebbe andare a posto.

 

  • Fai tagliare periodicamente le sue unghie da uno specialista, in questo modo eviterai che le sue zampe crescano storte e creino problemi in futuro.

 

  • Purtroppo l’iguana è un animale che soffre particolarmente la presenza di zecche. Mi raccomando, cerca di tenere sempre il suo ambiente pulito per evitare problematiche di questa natura.

 

IGUANA DOMESTICA: QUANTO COSTA E COME PROCURARSENE UNA

Ok, abbiamo capito quanto particolare ed unica sia l’iguana. Essa potrà rivelarsi un ottimo animale da compagnia, ma avrà bisogno di molta attenzione e tanta passione.

PREZZO

Il prezzo di una iguana può variare da un minimo di 40 euro fino anche a 200 euro, tutto dipende principalmente dal sesso e dalla tipologia.

 

Il costo può essere diverso a seconda della provenienza dell’animale. Potrebbe provenire da un allevamento oppure potrebbe essere stato prelevato dal suo habitat naturale ed inserito nel nostro.

CONSIGLI PER L’ACQUISTO

Quando si acquista un iguana ci sono 2 passaggi molto importanti da seguire, ed ora te li spiego:

 

  1. Nel momento dell’acquisto dell’animale, il venditore deve fornirti, insieme ai documenti, anche il certificato CITES. (se non ti da nulla, evita perchè la mancanza di questo documento potrebbe causarti grossi problemi).

Il certificato CITES, (Convenzione sul commercio internazionale di specie della fauna e della flora in via d’estinzione) è un attestato di riconoscimento e regolamenta il commercio ed il trasporto di specie esotiche o in via di estinzione.

 

  1. Successivamente all’acquisto, devi subito registrare l’iguana all’ufficio della Guardia Forestale. In questo modo certifichi la sua provenienza ed indirettamente aiuti nel combattere il traffico illecito della specie.

 

Detto questo, puoi trovare la tua iguana praticamente ovunque, dai negozi di animali fino ai siti web dedicati. La cosa importante è avere ben chiare le sue esigenze e l’attenzione che essa richiede.